Vigilia di Ferragosto in Municipio IV

Ad un giorno da Ferragosto il Presidente del Municipio IV licenzia due documenti, per essere precisi due Direttive, destinati a due uffici differenti con mansioni e compiti diverse: Commercio e Patrimonio.

Sul primo purtroppo c’è molto poco da dire e tanto da riflettere in quanto tratta il recupero, od il mancato introito, dei tributi destinati alle casse del Municipio stesso inerenti al pagamento della COSAP (Canone Occupazione del Suolo Pubblico). Sembra che la somma dovuta da tali morosità sia discreta ed in un momento così critico per le casse di Roma Capitale avviare un giro di vite fino a giungere alla revoca dell’autorizzazione sia l’unica strategia da seguire.

Il secondo documento riguarda una disposizione perentoria verso  i “Dirigenti Municipali” (quali non si sa) finalizzata alla valutazione degli immobili che sono rientrati nella diretta disponibilità del Municipio IV. Gli immobili interessati:

  • Casale Alba 1, Via Corinaldo (ex casa del custode)
  • Ex SPRAR, Via del Frantoio
  • Ex casa del custode, Via Facchinetti
  • Immobili di Via Diego angeli

Tali valutazioni consentiranno di mettere a bando gli immobili per “potenziare servizi ed offerte sul territorio” di cui ad oggi non è giunta informativa al territorio.

Sarebbe interessante conoscere gli indirizzi che prenderà l’immobile situato a Tiburtino Terzo proprio dai consiglieri di giunta eletti in quota M5S oggi al governo del Municipio IV.

direttiva Presidente n. 6 direttiva Presidente n. 7 (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *